Tag Archives: oggetti in pelle

Quando la punta fa la differenza. Di classe sociale.

Verso il 1400, nelle corti d’Europa, l’estensione della punta delle calzature indicava la classe sociale di appartenenza . Vi erano editti reali che regolamentavano la lunghezza delle scarpe, e se si osava fare sfoggio di calzature con misure non concesse al proprio rango, si incorreva in sanzioni. Ce lo racconta Graziano Dal Barco, produttore di calzature storiche...

Dalla concia all’arte pellettiera più giovane e creativa.

L’arte pellettiera contagia i giovani che riscoprono nell’artigianalità lavori di grande soddisfazione. Se Vicenza ed in particolare il distretto di Arzignano sono conosciuti universalmente per la qualità delle sue pelli conciate, oggi si nota un’evoluzione in senso creativo del comparto pelle e accanto alla concia, fioriscono le imprese giovani che utilizzano i cuoi con grande creatività, sia per farne oggetti d’arredo che di...

Ma è in pelle! Di Marchetto Pellami

Dall’oggettistica più particolare, come le code conciate dalle diverse colorazioni che inaspettatamente vivacizzano gli angoli più anonimi della casa, agli annaffiatoi, la versatilità di questo nobile materiale è massima. Trattata a renderla malleabile, morbida e duratura nel tempo, la pelle contribuisce all’espressività di creativi, artigiani e anche stilisti. Ne è chiaro esempio Renush (www.renush.com), alias Renáta Koch, formatasi al London College...