Marchetto Pellami: la spesa quotidiana è già pagata, con il welfare integrativo

Un contributo reale e immediatamente spendibile, anche per la spesa quotidiana al supermercato. Questa l’iniziativa che ha visto protagonista Marchetto Pellami che ha promosso verso i propri dipendenti un welfare integrativo a facile gestione e grande utilità. Si tratta di tessere prepagate che, già da un paio di mesi, sono state usate dai lavoratori dell’azienda in bar, ristoranti, locali convenzionati ed anche per la spesa quotidiana.

Una novità nata dal nuovo accordo integrativo recentemente sottoscritto dai rappresentanti della Sezione Concia di Confindustria Vicenza e i sindacati Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil, subito introdotta da Marchetto Pellami. Per la prima volta nel settore pelle vicentino, sono stati realizzati strumenti di welfare contrattuale per un valore annuo di 1200 euro a dipendente, frazionati mese per mese.

Un importo praticamente doppio rispetto ai bonus mensili in vigore negli anni scorsi, oggi anche completamente defiscalizzato, quindi del tutto a vantaggio del lavoratore. Viene percepito in base ai giorni effettivamente lavorati, anche come forma di incentivo contro l’assenteismo, peraltro praticamente inesistente nell’azienda vicentina.

Continuando con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie Leggi tutto

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close