Gli imprenditori si mobilitano e arriva l’ecografo all’Ospedale di Arzignano

Certe cose vanno celebrate. Una ricerca di fondi riuscita, che ha visto mobilitarsi molti imprenditori del distretto vicentino della concia, con capofila la conceria Dani e la ONLUS “Amici del cuore”, a favore dell’Ospedale di Arzignano per l’acquisto di un innovativo strumento medico, ha tutti i motivi per essere una grande festa. Questa mattina, 20 gennaio, presso il reparto di urologia dell’Ospedale di Arzignano, c’è stata l’inaugurazione dell’innovativo ecografo e del braccio del sistema robotizzato per interventi in laparoscopia. Uno strumento medico importante per il territorio e non solo ( è piuttosto raro in Italia), spiegato dal Direttore del Reparto di Urologia il dott. Alessandro Ruffato. E’ stato la testimonianza di una corsa alla solidarietà che ha visto sia la nostra azienda che molti altri imprenditori mettersi in gioco, in un momento in cui è importante agire uniti. La campagna era iniziata a Natale 2015, un anno di impegno che si è concluso felicemente con la raccolta dei fondi necessari.

Related Posts