A Londra, arredi extralusso in pelle

Se Londra detta le tendenze, una è da guardare con molta attenzione dagli operatori del settore concia: l’uso della pelle per arredi d’interni davvero deluxe. Dai più classici utilizzi per eleganti divani e poltrone, alle testiere dei letti, si è passati a mobili interamente rivestiti e ad enormi quadri-parete, così che la pelle segna la differenza tra ciò che è solo lusso e ciò che invece dimostra vera opulenza. Ovviamente il risultato dipende dalla sua qualità, e certamente dalla bravura dell’interior designer nel progettare gli ambienti valorizzando al meglio questo versatile materiale. L’uso della pelle per un arredo molto ricco non è certo una novità per alcuni paesi, soprattutto del Medio Oriente o nelle dimore di oligarchi sovietici, talvolta preferita anche alle boiserie intarsiate. Ma il fatto che questa tendenza abbia preso oggi così piede è molto probabilmente da imputare al mondo dell’hotellerie di alta categoria, della ristorazione pluristellata e anche ai piccoli hotel di charme che hanno saputo interpretare in modo più caldo e familiare l’uso della pelle, così da trasferire questo gusto anche nelle abitazioni private, eliminando il dubbio di ottenere un effetto troppo artificiale o da ufficio. Il successo a Londra di questa tendenza è sicuramente dovuto ad un mercato immobiliare molto fiorente, spesso elitario, destinazione di enormi fortune che vedono nel real estate londinese una forma di investimento più che sicuro. Molte nuove case, da arredare, con molti soldi per appartamenti che diventano più lussuosi che mai. E oggi la vera pelle è segno di distinzione ed eleganza. Del resto è in grado di trasformare una stanza in un caldo e confortevole ambiente, e si sposa benissimo con la tecnologia: sempre più spesso le super tecnologiche televisioni e gli schermi cinematografici casalinghi sono installati in stanze foderate anche di pelle, per le sue qualità fonoassorbenti. Da non dimenticare però, nel valutare un acquisto del genere, le specifiche caratteristiche di sicurezza che deve avere la pelle, soprattutto per l’uso in locali pubblici, alberghi e ristoranti.

Related Posts